Parte con lo sport
il nuovo Piemonte Movie

di Franca Cassine, Torino

Image

Cerca di resistere il «Piemonte Movie gLocal Film Festival». Nonostante i pesanti tagli ai finanziamenti lo abbiano seriamente messo in pericolo, gli organizzatori sono riusciti a proporre la XIII edizione, seppur in forma ridotta.
Quattro i giorni di programmazione nella sala Il Movie del Cineporto di via Cagliari 42 che prendono il via oggi e proseguono fino a sabato, nei quali sfilerà il meglio del cinema piemontese con 15 cortometraggi e 11 documentari (ingresso 4 euro, 3 il ridotto, abbonamento a 10 euro, tel: 011/42.70.14).
L’inaugurazione è per oggi alle 20,30 con una pellicola dedicata allo sport. Il cuneese Paolo Casalis presenterà in anteprima assoluta «L’ultimo chilometro. Vincere, perdere, lottare, fino all’ultimo chilometro», il suo ultimo documentario nel quale racconta la passione per il ciclismo. Protagoniste le storie di sportivi quali Davide Rebellin che a 41 anni ha ancora voglia di vincere, ma pure quelle di appassionati come Ignazio Moser (figlio di Francesco), del giornalista Gianni Mura e di «El Diablo» Didi Senft, con il suo costume da Diavolo e i folli inseguimenti dietro ai corridori. La serata si conclude alle 22,30 con la proiezione di «All’ombra della croce» di Alessandro Pugno che racconta la vita di alcuni bambini spagnoli.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s