Che cos’è “L’Ultimo Chilometro”?

Posted: April 20, 2012 in Uncategorized
Tags: , , , , , , , , , , ,

Image

L’Ultimo Chilometro è un film documentario, in uscita a fine 2012.

L’Ultimo Chilometro
1- Un chilometro all’arrivo. Il gruppo è compatto, i corridori sono un fascio di nervi tesi, tutti hanno ancora pieno diritto al sogno della vittoria.
Questo è la bicicletta, questo (e molto altro) è il suo sport, il ciclismo, metafora calzante della vita.
2- Dagli anni ’80 ad oggi il ciclismo è cambiato radicalmente.
Come dice il giornalista Gianni Mura “Se si pensa che i corridori hanno nelle orecchie una trasmittente e sono teleguidati dall’ammiraglia, si può dire che questa sia la fine dell’avventura”. E’ arrivato L’ultimo chilometro per questo affascinante sport?

Sinossi

L’Ultimo Chilometro è un racconto a tutto tondo del ciclismo attraverso 5 personaggi, 5 storie:

Ignazio Moser – figlio di Francesco. Giovane corridore carico di forze e di sogni: tra tutti la Parigi-Roubaix, la mitica corsa del nord che il padre, riferimento ma anche costante termine di paragone per Ignazio, fece sua per tre anni consecutivi.
Cadel Evans – star internazionale e primo corridore australiano a vincere il Tour de France, lo scorso anno. Nel 2012 tutti lo aspettano al varco: dal ritiro invernale di Alicante alla Grande Boucle, il film ne seguirà l’intera stagione agonistica. Saprà riconfermarsi?
Davide Rebellin – a 40 anni compiuti, lo scorso anno contro ogni previsione è tornato vittorioso. Ma dopo lo scandalo olimpico di Pechino 2008, quando fu costretto a riconsegnare la medaglia conquistata, per molti il suo nome rappresenta ancora e solo il lato oscuro del ciclismo, il doping.
Gianni Mura – il “suiveur”, giornalista di fama che da anni racconta il ciclismo attraverso le sue cronache dal Tour de France, e che dal Tour ci fornirà le chiavi di interpretazione di questo sport.
El Diablo/I tifosi – gli appassionati e i fanclub disposti a seguire il proprio idolo in capo al mondo, ad esaltarsi per le sue vittorie e a lenire le sue sconfitte. In particolare seguiremo da vicino il mitico “El Diablo”, tifoso tedesco che armato di forcone e coda da diavolo da anni segue le principali gare del calendario internazionale.

L’Ultimo Chilometro è il racconto di una stagione di corse, ma inevitabilmente diventa racconto delle nostre passioni, motivazioni, vicende, sentimenti.
Un film dal taglio internazionale, come è ormai diventato internazionale lo sport delle due ruote.
Un film per tutti coloro che una volta nella vita sono saliti su una bicicletta.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s